×

Craco, il paese “fantasma”

Craco continua a far palare di sé. Grazie al “fascino da luogo abbandonato”. Ad occuparsi, stavolta, del “paese fantasma” (già citato in documenti ufficiali col nome diGraculum) è stato il sito BuzzFeed che ha stilato una curiosa mappatura dei posti più sperduti del pianeta. Quelli che, comunemente, si definiscono “luoghi dimenticati da Dio”. Parecchi fra Asia (un parco divertimenti incompiuto vicino Pechino, una montagna conica in India, la città fantasma di Keelung a Taiwan) ed America (il Lawndale Theater di Chicago, un palazzotto di North Brother Island vicino New York, una casaccia circondata dall’acqua della Chesapeake Bay, ecc.). Non mancano Africa (con una costruzione a Kolmanskop, nel deserto della Namibia) ed Australia (con un relitto di nave nella Homebush Bay). Ma ce ne sono anche nel Bel Paese: vedi il Cristo degli abissi a San Fruttuoso (Camogli), un rudere di mulino vicino Sorrento e, per l’appunto, il vecchio abitato di Craco. Posti disabitati ma pur sempre dotati di una bellezza accattivante. Tanto da diventare, in più di qualche caso, delle vere e proprie attrazioni turistiche. 

Author

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*